Infiltrazioni di acido ialuronico

L’infiltrazione di acido ialuronico o viscosupplementazione è una tecnica che consiste nell’iniezione di molecole direttamente nell’articolazione del ginocchio e viene utilizzata nel trattamento conservativo dell’artrosi, sia per la cura della gonartrosi o artrosi del ginocchio, che della coxartosi o artrosi degenerativa dell’anca.

Il dolore percepito dal paziente è quello di una semplice puntura.

L’acido ialuronico (HA) permette una buona lubrificazione e protezione dei tessuti. Nei pazienti affetti da artosi, il liquido sinoviale è meno vischioso ed elastico del normale e l’iniezione di HA risulta particolarmente utile per ripristinarne le proprietà fisiologiche.

Si utilizzano infiltrazioni di 20 mg di acido ialuronico, una volta a settimana, per cinque settimane. Di solito si ripete il ciclo un paio di volte all’anno.

Quando ricorrere alle infiltrazioni?

Se non vi è beneficio attraverso la terapia farmacologica o controindicazioni di anti-infiammatori non steroidei (FANS).